25

Nel 2015 propongo pubblicamente di abbellire il territorio attraverso la Street Art .

Mi concentro soprattutto sul lungo muro della floridiana, di proprietà della Soprintendenza e il muro sotto al Ponte di Via Cilea, vandalizzato subito dopo un lungo e costoso lavoro di ristrutturazione del ponte. Credo che la street art possa essere un’occasione di valorizzazione per il territorio e uno strumento utile ad attrarre nuovi flussi turistici sul territorio municipale.

Un’importante associazione del settore recepisce la sfida e porta un progetto di riqualificazione artistica del muro all’attenzione della Commissione, che appoggia l’iniziativa. La Soprintendenza invece intende aderire al progetto artistico riguardo al muro perimetrale, interagendo con L’Accademia delle belle arti e il Comune di Napoli.

Lavorare affinché si concretizzino questi due progetti avviati in Municipalità, rappresenta per me un impegno circa il prossimo mandato amministrativo